Mimi Lazzaro

 

72_Lazzaro.JPG

Mimi Lazzaro nel suo studio, anni ‘50

 

Mimi Lazzaro. Per gli amici era solo Mimi. Fu artista di grande personalità. Meritò importanti riconoscimenti e conobbe ribalte prestigiose. Era un lottatore di razza. Non si tirava indietro, se c’era da affrontare una crociata. L’apertura della prima scuola pubblica di Istruzione Artistica a Catania fu una delle sue crociate. Amava le imprese, piccole e grandi. «So di essere un generale» usava dire. Di certo non era tipo da armistizio, né tanto meno tipo da resa. «Sento di essere un incendiario» usava affermare.

 

 

S. Boemi, Mimi Lazzaro un luogo e una vita, Catania, 2011, p. 160.

 

Mimi Lazzaroultima modifica: 2011-07-28T08:00:00+00:00da comitatoisact
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento