Novità sul fronte della “tutela”!!!

«…E NUOVA SEDE, MAGARI AI GESUITI». Questo è il proposito esternato dalla nuova sovrintendente di Catania, arch. Venera Greco, detta Vera. Si legge nell’intervista, a firma Pinella Leocata, pubblicata dal quotidiano “La Sicilia” del 5 settembre 2010.

Qual è la novità? Il popolo dell’Istituto Statale d’Arte di Catania la notizia l’aveva già appresa sin da subito, scrutando nella sfera di cristallo!

«Sarebbe tutta un’altra cosa lavorare al Collegio dei Gesuiti», dichiara la nuova sovrintendente all’intervistatrice. La dichiarazione non aggiunge nulla di nuovo a quanto il popolo dell’Istituto Statale d’Arte di Catania ha sostenuto per tanti anni.

Qual è allora la novità? Dimentica dello sfratto coatto, imposto a un Istituto Statale d’Arte, la sovrintendente afferma: «Vivere in un edificio bello è anche un modo di educare e di rendere più sensibili all’arte».

Qual è la novità? La novità è proprio nella motivazione!

Ci sta che i giovani debbano essere educati e resi più sensibili all’arte! Ci sta sicuramente! Ma che il personale della sovrintendenza debba ancora essere educato e reso più sensibile all’arte… Che dire??? Ci prende lo sgomento!

Riguardo alle scelte adottate l’anno scorso da Campo, che «ha fatto sgomberare il Collegio dei Gesuiti, così come l’ex sede dell’Experia, edifici da allora abbandonati al loro destino», la nuova sovrintendente dichiara di condividerne lo spirito. Ma aggiunge: «Una delle prime cose che farò è capire perché non si è fatto ancora niente». Anche il popolo dell’Istituto Statale d’Arte di Catania se lo è chiesto per un anno!

Qual è la novità, in conclusione? Tutto sommato, non ci vuole molto a capire! Se non che a qualcuno servirebbe la sfera di cristallo e una lente di ingrandimento!

Ciao a tutti quelli che meritano! Ciao a tutti coloro che amano l’Istituto Statale d’Arte di Catania, ora Liceo Artistico Statale “M.M. Lazzaro” di Viale Vittorio Veneto 18  Catania! Ad majora!

 

 

 

Novità sul fronte della “tutela”!!!ultima modifica: 2010-09-06T17:18:00+02:00da comitatoisact
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento